Guida alla gestione della non conformità: come trasformarla in un vantaggio per la vostra azienda?

settembre 22, 2021
Dover gestire una non conformità è sempre un momento molto delicato, spesso genera malcontento nel cliente. Ma se vi dicessi che c'è un modo per trasformare una situazione di stress in un vantaggio per la vostra azienda?

Vi state chiedendo com'è possibile trasformare un pezzo o un lotto difettoso in qualcosa di vantaggioso?

Ve lo spiego in questo breve articolo!

Che cos'è una non conformità: pre-produzione vs in serie

Per non conformità si intende il mancato rispetto dei requisiti descritti nelle specifiche del cliente il che spesso ne preclude anche l'utilizzo. Sicuramente, dover gestire una non conformità in fase di prototipazione o pre-produzione ha una gravità minore rispetto a quando accade in piena serie. Questo prima di tutto, perché in fase di prototipazione il ciclo non è ancora definitivo quindi è sotto test e può sempre essere migliorato. Avere una non conformità successiva all'approvazione del processo rende necessario fare un'analisi accurata per ricercarne la causa.

Come gestire una non conformità: il problem solving

In entrambi i casi seguire gli step dell’8D Problem Solving in modo analitico e preciso permette di contenere velocemente la non conformità, limitando soprattutto i danni al cliente. Un elemento fondamentale è avere un reparto qualità formato e capace di gestire questo tipo di problematiche. I punti chiave sono poter andare a cercare la causa sia all’interno del processo, ma anche sul prodotto stesso. 

In G.S.I. crediamo che agire in modo proattivo per risolvere la non conformità e soddisfare il cliente sia essenziale. Allo stesso tempo, ci rendiamo conto che applicare alla lettera l’8D senza contestualizzarlo alla nostra realtà di PMI ne azzererebbe tutti i potenziali vantaggi. Volete sapere a livello pratico come gestiamo una non conformità perché diventi un vantaggio per noi?

Ecco come trasformare una non conformità in vantaggio

Gli scenari possono essere quattro: 

  1. il cliente ci avvisa di una non conformità di un lotto già ricevuto, che viene derogato, 
  2. il cliente ci avvisa di una non conformità di un lotto che ci viene rimandato, 
  3. siamo noi a fare una richiesta di deroga che viene accolta,
  4. siamo noi a fare una richiesta di deroga che non viene accolta. 
Nel caso in cui la deroga vada a buon fine continuiamo la produzione, consegniamo nei tempi previsti e nel lotto successivo andiamo a correggere il processo in modo da evitare che la non conformità si ripresenti. 

Nel caso in cui la deroga non vada a buon fine, bisogna proteggere il cliente nel modo più assoluto bloccando la produzione e attuando un'azione correttiva tempestiva sul restante lotto.

Ora vi starete chiedendo come sia possibile trasformare queste due situazioni in vantaggi. Prima di tutto ogni non conformità dà la possibilità di rivedere i processi produttivi, è un'occasione per istruire il team e acquisire le conoscenze necessarie per prevenire una situazione simile. 

Early production containment - EPC 

Riprendendo il concetto espresso nel primo paragrafo, prevenire la non conformità in pre-serie permette di lavorare in tempo mascherato senza provocare ritardi sul cliente. EPC è una procedura che aiuta ad analizzare ogni fase della progettazione per identificare tutte le criticità tecniche che potrebbero, se ignorate, condurre a problemi durante la produzione. Una volta identificate tutte queste caratteristiche tecniche è necessario che vengano accolte e inserite all'interno dei piani di controllo. In più, tutti i reparti produttivi sono coinvolti in questa fase di studio, controllo e analisi quindi il vantaggio è tangibile. Cosi facendo, si trasforma una possibile non-conformità in un vantaggio, perché tutte le criticità sono tenute sotto controllo ed è più facile implementare azioni correttive in modo tempestivo per eliminare completamente ogni errore di processo. 

E voi come gestite le non conformità?

ARCHIVIO BLOG

CATEGORIE BLOG

GSI Ingranaggi S.r.l.
Via S. Quasimodo, 9 - 42023
Cadelbosco Sopra (RE)

Tel. +39 0522.917750 / 917365
E-mail gsi@gsi-ingranaggi.it


© 2022 GSI Ingranaggi S.r.l. - Via S. Quasimodo, 9 - 42023 Cadelbosco Sopra (RE) - P.Iva 00211250352 - NUM. REA RE-110195 - PEC: gsisrl@gigapec.it - gsi@gsi-ingranaggi.it
Indice | Privacy | Condizioni generali di vendita | Cookie Policy | Cookie Setting

Questo sito web utilizza i cookie
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.
Necessari
Statistiche
Accetta tutti Accetta selezionati Rifiuta
Impostazioni cookie
Necessari
Questi cookie sono richiesti per le funzionalità di base del sito e sono, pertanto, sempre abilitati. Si tratta di cookie che consentono di riconoscere l'utente che utilizza il sito durante un'unica sessione o, su richiesta, anche nelle sessioni successive. Questo tipo di cookie consente di riempire il carrello, eseguire facilmente le operazioni di pagamento, risolvere problemi legati alla sicurezza e garantire la conformità alle normative vigenti.
Statistiche
I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.